SEO Training a Palermo

Penso che a Palermo sempre più persone si appassionano alla SEO, professionisti di settori complementari, amanti del web, studenti che cercano un futuro occupazionale, produttori di contenuti editoriali e multimediale, neofiti della SEO… quindi o ti piace o “ci incagli” (ci sbatti contro) per usare un francesismo tipico siciliano.

Stiamo parlando di SEO a Palermo, perchè in un sito che partecipa al Contest Stellissimo? Perchè gli stessi organizzatori del contest Stellissimo, partendo dal capoluogo più a Sud d’Italia, scaleranno il territorio nazionale per formare nuovi e più che mai brillanti esperti che si posizioneranno nelle vette sempre più alte delle SERP.

stellissimo seo training

La data del corso è fissata per il 20 Ottobre 2012, lo staff di SEO Training sarà rappresentata a Palermo da Adriano De Arcangelis da quel gran Bellimbusto di Marco Salvo, Benedetto Motisi e Valerio Novelli.

Marco Salvo è un grande esperto SEO (classificato 2° al SEO Contest Bellimbusto), o meglio un “SEO bizzarro” come si definisce lui stesso, un professionista impegnato nella ricerca e nella sperimentazione costante di tecniche e innovazioni nel ramo Marketing. In questa sede voglio congratularmi pubblicamente per un posizionamento secondo soltanto ad un bellimbusto.it

Il Programma della prima tappa del Tour è molto stimolante: si parlerà di web 2.0, visibilità in rete, Social Media e Marketing, Seo per il turismo, Strategie di monetizzazione, penalizzazioni e depenalizzazioni, web marketing e altro ancora. Tutti i dettagli per partecipare li trovate qui, ma ho pensato di fare qualcosa in più oltre chiaramente a partecipare.

Ho contattato Marco per chiedergli qualcosa in più sul panorama SEO Palermitano e sul corso di formazione programmato:

Paco: Ciao Marco, benvenuto e grazie per aver accettato domande “scottanti”! Grande iniziativa il Corso a Palermo, molto friendly ci voleva in città, in tanti sparlano della SEO, più male che bene. Qual’è il tuo parere sulla SEO Italiana, siamo davvero arretrati rispetto a gli altri paesi? E quindi a Palermo, quasi nord africa va anche peggio?

Marco: Ciao Paco e grazie a te per avermi tirato in ballo, Rispondo subito alle tue domande, Penso che l’Italia sia un ottimo punto di riferimento per la seo, anche se la mia opinione personale è che si fa poco gioco di squadra. I veri seo sono veramente pochi e quelli che meritano di essere chiamati in causa sanno che le cose vanno meglio fuori dal “rione” e quindi ci si trova spesso e volentieri a lavorare con realtà non presenti sul territorio.

Il sud è ancora molto indietro e anche se ci sono posti dove le cose assumono un certo aspetto e prendono un certo peso, ci si confronta sempre con una realtà che non sempre sprona i più temerari a integrarsi nella comunità. Purtroppo la presunzione di saper fare tutto e la capacità di sminuire una figura professionale a tal punto da renderla quasi superflua, è una cosa che si vede per la maggiore qui nel nostro amato e privilegiatissimo caldo sud.
Paco:  Ok la prima domanda era facile, da introduzione…una domanda che interessa tutti i partecipanti, specie in giorni molto ” stellissimo beauty” come oggi, devo fartela:
Qual’è il tuo bilancio finale sul rapporto: tempo dedicato al contest / ritorno di visibilità e lavoro acquisito?

Marco:  Perfetto Paco bella domanda un po caotica ma bella. Al contest bellimbusto ho dato tutto me stesso. In un primo momento sembrava tutto semplice e facile, poi le cose si son fatte sempre più difficile e con l’entrata in gioco di certi tipini dalla mano lesta, la rete stava esplodendo di link. Il contest per lo più l’ho affrontato la notte, visto che il lavoro mi rubava già molto tempo, ma la cosa non mi ha assolutamente spaventato o intimorito, figurati che durante un corso seo dove ho fatto il docente ho introdotto questo come caso di studio e step by step facevo vedere ai mie allivei come superavo o scavalcavo sui motori verticali ogni singolo attacco sulla serp.
Un’emozione continua che ha portato buonissimi frutti. Ad oggi collaboro assiduamente con DeaMarketing, la società che gestisce seo training dove ormai sono di casa. Loro fanno veramente tante cose e non si tirano indietro quando gli proponi di realizzare un corso seo a Palermo.

Finalmente il 20 ottobre avremo l’onore di averli qui in terra nostra e oltre a parlicchiare di seo e nerdate  simili sarà un vero piacere chiacchierare davanti a una bella birrozza del più e del meno. Il ritorno in visibilità è stato non indifferente, figurati che anche durante il contest mi chiamavano potenziali clienti facendomi i complimenti per il lavoro che stavo svolgendo. In più si è instaurato un bellissimo rapporto fra i primi 3 vincitori ovvero io Pasquale e il Colli. 3 Personaggi legati da un’esperienza assurda che ci ha visto quasi collaborare durante la corsa al link più forte o alla strategia più assurda. Ad oggi il contest mi è tornato molto utile e ti posso dire che le aziende guardano con cura quello che succede in questi momenti, un po come avere i riflettori puntati addosso tutto il tempo.

Paco: Quali sono le principali difficoltà che hai incontrato durante lo scorso SEO Contest? Tecniche Black pesanti ne sono state usate?

Marco: Difficoltà NESSUNA  tutto fortunatamente è filato liscio cole l’olio le tecniche utilizzate, sono sempre le stesse, ma evolute al punto da farle diventare nuove ed innovative di black bellimbusto seo ne ha vista parecchia, e non solo di piccola entità, blog da tutto il mondo hanno linkato quel sito anche dalla cina russia etc… un manicomio che Google probabilmente si sarà sgamato, ma che per strategia è stato correlato da link molto forti attraverso guest post che sistematicamente mi spingevo a fare contattando anche gente fuori portata.
Paco: SEO Contest Stellissimo, allo stato attuale, non hai visto nulla di strano, esperimenti degni di nota?

Marco:  Sinceramente non ho visto nulla di strano o diverso anzi addirittura vedo molto poco.Il mio allert squilla di rado e quando squilla non trovo mai niente di sbalorditivo, durante il bellimbusto invece arrivavano trilli a pacchi. I siti realizzati non mi sembrano così spinti e ancora c’è un post scritto su seo palermo che non si sblocca dalla seconda pagina. Una serp poco inflazionata! Che da fuori potrebbe sembrare ancora facilmente bucabile.

L’ unica cosa che mi piacerebbe vedere e toccare con mano è la rimonta della ricetta stellissima che dopo essere scomparso dalla serp padroneggia spavalda.E poi un po di lagne sparse di qua e di la  UFFFFFFF anche al bellimbusto si lamentavano ma c’era una bella fetta di gente che si era incornata e intestardita su quella serp quindi lo spirito era sempre tenuto alto da una serp che cambiava giornalemnte con contenuti assurdi. Per esempio la scorso contest nessun penalizzato ha rimontato le posizioni perse, sono scomparsi dalla  serp e basta….

Durante un contest è bello sperimentare e fare vedere tutto quello che sai fare senza lagnarsi addosso. Un vero trampolino di lancio verso la realizzazione di qualcosa di concreto. Gli agganci e i contatti, i legami che si instaurano durante un evento del genere poi te li ritrovi sotto mano quando tutto finisce e ti assicuro che è molto bello parlare con gente che parla la tua stessa lingua o che ti capisce al volo quando posti qualcosa. Anche tu sei in prima pagina con la chiave stellissimo quindi potresti dirmi tu se le cose sono facili o difficili.

Paco: Beh  avevo in mente questo argomento per un post successivo, ma a questo punto rispondo adesso. Non è stato affatto facile arrivare in prima pagina, ed alla fine, significa poco essere in top10 lo sò, però per me neofita della SEO, “appassionato”  di questo settore, del marketing e della comunicazione, è già un piccolo successo. Questo posizionamento mi dà più determinazione nel formarmi in questo mondo bellissimo ma pericolosissimo, un giorno sei in serp, l’altro non si sà… Google aggiorna costantemente gli algoritmi, e se non sei lì a tenerlo d’occhio, ti sega.

Dura la vita di un SEO, eheh, sò che condividerai come tutti i SEO “seri” d’altronde. Difficoltà nessuna neanche per me sino ad ora, ma il meglio sarà alla fine, vedremo!

Grazie mille a Marco per il suo intervento nell’articolo, sei veramente in gamba, bravo! Sarà un piacere seguirti come relatore nel corso SEO a Palermo, formazione a gogo con gli organizzatori di Stellissimo!


9 pensieri su “SEO Training a Palermo

  1. Grande Marco!… grazie per la citazione. Non posso che confermare il rapporto anche con Pasquale. I primi 3 classificati del contest, che hanno saputo sfruttare il contest anche dal punto di vista di crescita oltre che professionale anche di alleanza e amicizia, tutto basato sul reciproco rispetto.
    Sull’aspetto della serp per il contest “stellissimo” vedo veramente poco di interessante.
    Buon lavoro di Danilo che è riuscito, dopo essere scomparso dalla serp, a ritornare in gioco in maniera ottimale (da considerare anche che dietro ci sta un maestro, una persona molto in gamba e che stimo… Tolomei).
    Personalmente sono incuriosito dal SuperStellissimo che, dopo un trascorso di tante belle chiacchere, vorrei vedere combattere per il primo posto ed uscirne vincente.

    Naturalmente complimenti anche all’autore di questo sito. Tuttavia fino a quando ci sarà in TOP 10 dynoguy e la pagina di seotraining vorrà dire che la gara ancora è spenta.
    L’anno scorso, per quanto mi riguarda, l’ho visto molto + avvincente… probabilmente il fattore punti fa la differenza.

  2. Vendimi il link, vendimi il link, vendimi il link :D Scherzooooo, bravo Marco, un altro che di SEO non mastica ma morsica! Il mio ego voleva sapere da Marco e a questo punto anche da Ricky Colli (ciao bello come và?) se per caso avete buttato un occhio al plugin stellissimo seo title che anche Paco ha rapidamente recensito…?!?!?

  3. Wow! This can be one particular of the most useful blogs We’ve ever arrive across on this subject. Basically Fantastic. I am also a specialist in this topic therefore I can understand your hard work.

  4. I precisely wished to thank you so much all over again. I do not know the things that I would have done without the actual creative ideas contributed by you directly on that subject matter. It was an absolute troublesome matter in my opinion, however , observing this well-written manner you managed it forced me to weep with joy. I will be thankful for the advice and as well , hope you realize what an amazing job that you are accomplishing educating other individuals through a site. More than likely you have never encountered any of us.

  5. Pingback: Forum Stellissimo
  6. Pingback: Donovan Mckasson

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>